Sei in: NoviOnline / Novi Ligure / Nasce l'archivio fotografico, la storia di Pozzolo in digitale - 16/11/2013
Pozzolo Formigaro

Nasce l'archivio fotografico, la storia di Pozzolo in digitale

Il progetto, annunciato nei mesi scorsi dall’amministrazione pozzolese e in particolare dal sindaco Roberto Silvano, sta partendo grazie al lavoro della fotografa novese Elisabetta Goggi
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
POZZOLO FORMIGARO - Un archivio storico digitalizzato, dove raccogliere tutte le foto antiche che raccontano la storia di Pozzolo e della sua gente. Il progetto era stato annunciato nei mesi scorsi dall’amministrazione pozzolese e in particolare dal sindaco Roberto Silvano, e ora la fotografa novese Elisabetta Goggi [in foto] lo fa partire, grazie alla sua intraprendenza e alla sua passione per le tradizioni e per la storia fotografica.

La mia famiglia è originaria di Pozzolo e così ho deciso di andare alla ricerca delle antiche fotografie, per farne un archivio. Al Comune è piaciuta l’idea e così abbiamo chiesto ai pozzolesi di inviarci una copia digitale delle loro fotografie storiche, legate magari a personaggi particolari o che comunque possano raccontano qualcosa sul paese e sui suoi abitanti. Tutte foto in bianco e nero, che molti appassionati avevano già iniziato a raccogliere per proprio conto, ma ora, con questo progetto, possiamo metterle tutte insieme e creare un vero e proprio archivio che sarà disponibile presso la biblioteca comunale e che magari potrà anche diventare l’oggetto di una mostra fotografica”, racconta Elisabetta.

E le foto che stanno arrivando sono già molte: “I pozzolesi che hanno una storia da raccontare attraverso una foto in bianco e nero sono molto e devo dire che stanno arrivando immagini molto curiose e interessanti e si tratta anche di foto piuttosto antiche. Per esempio, pochi giorni fa ho archiviato una foto di classe, con i bimbi che mostrano un’immagine del Duce al tempo del fascismo”. Poi ci sono numerose immagini di cascine importanti del territorio e di contadini con i loro attrezzi.

“Queste sono solo alcune di quelle che sto sistemando. - spiega Elisabetta - L’invito che faccio ai pozzolesi è di inviare foto, per quanto possibile, ad alta risoluzione e di accompagnarle da una descrizione dettagliata, che metta in risalto tutto ciò che si può sapere da quell’immagine. Tra le foto che mi sono piaciute di più c’è quella di un contadino (classe 1918), che si trova accanto ai suoi buoi, con la famiglia, in posa sopra alla seminatrice. La foto risale probabilmente agli anni Quaranta, come sono degli anni quaranta le immagini di vita pozzolese, che ritraggono quattro amiche in bicicletta, per le vie del paese. In questo caso si tratta di una foto scattata nel 1944”, spiega ancora la fotografa novese.

Tra i pozzolesi entusiasti del progetto, anche l’appassionato di storia locale Marcello Ghiglione, che ha deciso di mettere a disposizione il suo vastissimo archivio fotografico personale, per raccontare una grossa fetta di vita pozzolese. Tra le foto raccolte da Marcello anche immagini di personaggi noti, che hanno segnato la storia del paese. Le foto possono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica elisabetta.ggg@gmail.com.



16/11/2013


 
blog comments powered by Disqus


Cerimonia al cimitero "vietata": altrimenti si offendono i non cristiani

Novi Ligure | L'amministrazione comunale di Serravalle se la prende con i vertici della scuola media. Avrebbero impedito agli alunni di partecipare alla commemorazione dei caduti della Benedicta al cimitero vecchio. Ma il preside respinge ogni accusa: "Tesi del tutto infondata. Forse avevano bisogno di noi per fare numero".

Suissa, bilanci con il segno più. In vista un nuovo ampliamento

Novi Ligure | Dopo i lavori di allargamento dello stabilimento, l'azienda dolciaria di Arquata Scrivia ha iniziato la realizzazione di una cioccolateria a Serravalle, alle porte della zona dei centri commerciali. "Una vetrina per tutti i prodotti agroalimentari di qualità che il nostro territorio può vantare", spiega il titolare.

Italcementi, una petizione per chiedere la valutazione ambientale

Novi Ligure | La Provincia ha dato l'ok al progetto di riutilizzo delle ceneri delle centrali termoelettriche nella produzione del cemento. Ma la lista civica "Noi per Novi" non ci sta e scende in strada: "Palazzo Ghilini deve fare marcia indietro".

Castelli aperti, uno sguardo sul Monferrato

Provincia | Nella giornata di domani, domenica 20 aprile, castelli e residenze nobiliari normalmente chiusi al pubblico saranno visitabili. Un viaggio alla scoperta dei luoghi dove per centinaia di anni è stata scritta la storia della nostra terra

Si rinnova la Pro Loco, i nomi del direttivo

Cassano Spinola | Mercoledì 9 aprile si sono tenute l’assemblea e le successive votazioni per la costituzione del nuovo consiglio direttivo. La notizia arriva dopo la lettera dell’ex Presidentessa, Sabrina Aliano: "Il mio mandato volge al suo termine e con rammarico ho deciso che non ripeterò più l’esperienza". Alla presidenza ora Claudio Massone

Multimedia

  • I sogni di un gattino

    I sogni di un gattino

  • Perche'?

    Perche'?

  • 16esimo congresso Feneal Uil

    16esimo congresso Feneal Uil

  • Moser sulle strade di Fausto, Serse e Costante

    Moser sulle strade di Fausto, Serse e Costante

  • Peter Griffin sbarca in Instagram

    Peter Griffin sbarca in Instagram

  • Pisu: la città che sarà, tra Borgo Rovereto e Cittadella

    Pisu: la città che sarà, tra Borgo Rovereto e Cittadella

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube